Close
 
Nei lotti
   
Nel sito

Pananti Time Bid

Ingrandisci immagine

Le aste a tempo sono una realtà consolidata da tempo in America, ma che sta prendendo piede anche in Europa ed in Italia.

Come in quelle tradizionali, anche nelle aste a tempo la caratterizzazione del servizio sta proprio nel fatto che il prezzo deriva da una contrattazione in cui l'acquirente decide il prezzo che è disposto a pagare.

Il funzionamento è semplice: il bene viene messo all'asta ad un prezzo minimo fissato, al di sotto del quale non vi saranno assegnazioni. I rilanci avvengono in base ad una cifra calcolata sulla percentuale della "base d'asta" che va ad accumularsi al prezzo d'inizio delle contrattazioni.

Nel caso in cui vengano eseguite offerte su di un lotto, chi ha fatto l'offerta più elevata risulta vincitore e si vede assegnato il bene. Oltre ad un valore minimo, esiste anche un altro vincolo nelle contrattazioni rappresentato da un tempo massimo di durata dell'asta, superato il quale le contrattazioni si fermano e vengono valutate le condizioni d'assegnazione.

La principale differenza tra un'asta tradizionale e un'asta online è rappresentata dalle trattative che si svolgono virtualmente, infatti la tecnologia di telecomunicazione ed i sistemi aziendali integrati con queste nuove realtà, consentono di accedere sempre e ovunque all'asta, senza alcuna limitazione di luogo o tempo.

La partecipazione, poi, non è necessariamente diretta, anche se in realtà i sistemi di monitoring dei rilanci in azienda sono attivi 24 ore su 24.

Per tutta la durata dell'asta i partecipanti, sono costantemente avvisati delle variazioni dei prezzi e di eventuali rilanci, in modo da poter intervenire direttamente nelle contrattazioni.

Come si partecipa ad un’asta a tempo?

Le aste a tempo prevedono solitamente due tipi di aree: le sezioni ad accesso libero, solitamente informative e quelle ad accesso controllato, previa registrazione e profilazione.

Per partecipare ad un asta a tempo è necessario aver effettuato l’accesso al sistema mediante uno userID ed una password ottenuti in fase di registrazione.

Dopo l’attivazione dei codici di accesso, si può accedere ai singoli lotti ed effettuare offerte tramite le funzionalità di contrattazione del sistema a tempo.

In ogni caso, il sistema informatico di contrattazione crea messaggi di posta elettronica automatici, notifiche push nel caso si utilizzi un app IOS, per informare i partecipanti sullo stato del mercato.

Dopo la data di chiusura della contrattazione il vincitore/acquirente riceverà tutte le informazioni necessarie per il saldo dei propri acquisti. Ricordiamo che al prezzo di aggiudicazione sono da aggiungere i diritti della casa d'aste del 25%, come da Condizioni di Vendita che i partecipanti alle aste (tradizionali ed a tempo) dichiarano anticipatamente di aver letto e di approvare.