Close
 
Nei lotti
   
Nel sito

Classic cars and automobilia

26 SETTEMBRE 2015
26

 

Austin Healey 3000 "Mark II", 1962

EUR 55.000,00 / 60.000,00
Risultato in sala, EUR 54.000,00
Telaio #H-BJ7-L/20858; Motore #8V Ford 289 di 4700 cc. La casa automobilistica inglese Austin Healey è fondata nel 1952 da Mr. Leonard Lord, Presidente della Austin Motor Company, divisione della British Motor Company (BMC) e Sir Donald Healey famoso pilota e progettista inglese. La produzione si distingue fino dall’inizio per la costruzione di vetture con carrozzeria aperta, potenti motori e linee accattivanti, da proporre al ricco mercato statunitense. Nel 1953 vede la luce il modello 100 BN1, progenitore di una lunga serie di evoluzioni che terminerà nel 1967. Oltre a questo potente spider di tre litri di cilindrata, la Austin Healey progetta e costruisce anche una piccola sportiva aperta la famosa “Frog Eye”, “occhi di rana” per la somiglianza della parte anteriore della carrozzeria, con il muso di una ranocchia.Il successo dei due modelli è immediato e roboante. Bastimenti carichi di Austin Healey varcano l’oceano per approdare negli Stati Uniti, dove la facoltosa clientela sportiva, le acquista e le utilizza oltre che per diletto, anche per correre nelle gare che ogni settimana si svolgono nei vari Stati. La 100 BN1 nelle versioni base e in quella da corsa, denominate 100S (Sebring) e 100M (Le Mans) ottengono brillanti risultati nei circuiti di tutto il mondo. Un prodotto che attira sempre di più l’interesse per la sua alta affidabilità, eleganza e sportività. Dal 1956 si produce anche un più potente motore a sei cilindri in versione 2 +2, la 100-6 inizialmente da 102 CV, poi evoluta fino a raggiungere la potenza di 117 CV. Arriva nel 1959, in versione più potente, la 3000 che prende il nome dalla cilindrata del suo motore capace di sviluppare inizialmente 124 CV con carrozzeria a 2 o 4 posti. La versione finale, quella più potente ed ambita allora come oggi, è la 3000 Mark II del 1962, testata dalla rivista britannica The Motor, raggiunse la velocità di 181 km/h. Le vettura che proponiamo è proprio una 3000 Mark II del 1962, in ottime condizioni di conservazione, guida sinistra, elegante vernice bicolore, azzurro chiaro metallizzato (Blue Healey) ed avorio (Ivory White), interni in pelle nera, volante Motolita, venduta negli Stati Uniti nell’agosto del 1962. Alla vettura è stato sostituito il motore originale con un 8V Ford 289 di 4700 cc, modifica abbastanza comune negli USA all'epoca, che rende sicuramente la guida più fluida e sportiva con i suoi oltre 300cv.
Perfetta per gli amanti delle automobili aperte ed in particolare degli spider inglesi.
sab 26 SETTEMBRE 2015
Orari Asta
TORNATA UNICA:
26/09/2015 Ore 12:00
Firenze: Hotel Il Mulino, Via Di Villamagna 119
Esposizione: giovedì 24 e venerdì 25 settembre, dalle ore 10.00 alle ore 19.00
l'asta di auto storiche si terrà presso l'Hotel Il Mulino (che è anche sede dell'esposizione) dove però non sarà possibile parcheggiare.
L'Hotel metterà a disposizione il parcheggio dell'Hotel Villa Olmi in via Degli Olmi 4/8 - Bagni a Ripoli (FI), dove sarà attiva una navetta che trasporterà i clienti presso l'Hotel il Mulino.
21 - 25  di 47 Lotti
21
Volvo 1800 ES "Shooting-br [..], 1972
EUR 37.000,00 / 40.000,00
22
Volvo 1800 E, 1972
EUR 37.000,00 / 40.000,00
24
Porsche 924 Turbo, 1981
EUR 9.000,00 / 12.000,00
25
Triumph TR2 Sport "Long D [..], 1954
EUR 67.000,00 / 75.000,00
26
Austin Healey 3000 "Mark I [..], 1962
EUR 55.000,00 / 60.000,00