Close
 
Nei lotti
   
Nel sito

Classic cars and automobilia

26 SETTEMBRE 2015
21

 

Volvo 1800 ES "Shooting-brake", 1972

EUR 37.000,00 / 40.000,00
Risultato in sala, EUR 29.000,00
Telaio #001073 Alla fine degli anni ’50 la casa automobilistica svedese Volvo, decide di produrre una vettura maggiormente sportiva, visto che nella propria gamma di prodotti mancava un’automobile che potesse attrarre un pubblico più giovane. L’ambizioso progetto vede coinvolto un carrozziere italiano, Pietro Frua di Torino che disegna un elegante coupè a tre volumi con grandi pinne posteriori. Questo per attirare la ricca clientela statunitense che ama automobili dotate di grandi appendici posteriori e ricche cromature. Il pianale è quello della “120 Amazon” accorciato, sul quale viene montata una meccanica di prim’ordine: trazione posteriore, retrotreno ad assale rigido, quattro freni a disco, overdrive ed un propulsore derivato dalla Amazon ma con potenza di 96 CV. La costruzione della carrozzeria è affidata al reparto carrozzerie di Volvo nei nuovi stabilimenti di Goteborg, dopo il tentativo fallito di farle costruire alla Jensen. Nel 1971 nasce la versione “Shooting-brake”, sempre in collaborazione con la Frua e la Coggiola di Torino. I due carrozzieri ideano un portellone posteriore in vetro che piace tantissimo alla stampa e ai clienti Volvo che fanno a gara per accaparrarsi il contratto del nuovo station wagon svedese. La parte anteriore della carrozzeria, rimane invariata, mentre la meccanica adotta adesso un nuovo motore ad iniezione elettronica al posto di quella meccanica, con una potenza sviluppata di 126 CV. La versione “Shooting-brake” rimane in produzione fino al 1973. Il motore è talmente affidabile che una 1800 del 1966 detiene ancora oggi il record di chilometri percorsi: dal 1966 ad oggi, lo statunitense Irv Gordon ha percorso 4.827.000 !!! La vettura che presentiamo, nel suo colore originale azzurro metallizzato è una 1800 ES “Shooting-brake” del 1972, completamente restaurata di recente, con lavori che hanno interessato sia la carrozzeria che la meccanica. Nel 1976 si è resa protagonista del film “Cattivi pensieri”, guidata dall’Avvocato Mario Marani (Ugo Tognazzi) e da sua moglie Francesca (Edwige Fenech), in quello che è ancora oggi considerati un cult-movie degli anni ’70. Raramente si possono trovare vetture di questo modello, con un livello di restauro così eccellente.
sab 26 SETTEMBRE 2015
Orari Asta
TORNATA UNICA:
26/09/2015 Ore 12:00
Firenze: Hotel Il Mulino, Via Di Villamagna 119
Esposizione: giovedì 24 e venerdì 25 settembre, dalle ore 10.00 alle ore 19.00
l'asta di auto storiche si terrà presso l'Hotel Il Mulino (che è anche sede dell'esposizione) dove però non sarà possibile parcheggiare.
L'Hotel metterà a disposizione il parcheggio dell'Hotel Villa Olmi in via Degli Olmi 4/8 - Bagni a Ripoli (FI), dove sarà attiva una navetta che trasporterà i clienti presso l'Hotel il Mulino.
21 - 25  di 47 Lotti
21
Volvo 1800 ES "Shooting-br [..], 1972
EUR 37.000,00 / 40.000,00
22
Volvo 1800 E, 1972
EUR 37.000,00 / 40.000,00
24
Porsche 924 Turbo, 1981
EUR 9.000,00 / 12.000,00
25
Triumph TR2 Sport "Long D [..], 1954
EUR 67.000,00 / 75.000,00
26
Austin Healey 3000 "Mark I [..], 1962
EUR 55.000,00 / 60.000,00