Close
 
Nei lotti
   
Nel sito

Classic Cars And Automobilia

22 OTTOBRE 2016
25

 

Alfa Romeo Giulia 1600 TI I° Serie, 1963

EUR 28.000,00 / 32.000,00
Telaio #AR408910 L’Alfa Romeo Giulia (Tipo 105) è un’autovettura prodotta dall’Alfa Romeo dal 1962 al 1977. Nata come erede della "Giulietta", è stata proposta in numerose varianti di carrozzeria, nelle tipologie berlina, coupé e spider. Complessivamente, in 15 anni, ne sono stati prodotti circa 1 milione di esemplari. Ciò ha reso la Giulia una delle vetture più vendute della storia dell’Alfa Romeo. Nata all’inizio degli anni Sessanta col compito di sostituire appunto la Giulietta, ne riprendeva lo schema meccanico di base. Il motore era a quattro cilindri di scuola aeronautica, con distribuzione bialbero e costruzione interamente in alluminio. Rispetto a quello della sua progenitrice era presente, oltre all’incremento di cilindrata da 1290 a 1570 cm³, l’importante innovazione delle valvole di scarico raffreddate al sodio (le valvole erano cave, e la cavità conteneva granuli di sodio, che trasportavano il calore dal fungo verso lo stelo). Se la meccanica era d’avanguardia (a parte alcune soluzioni della primissima serie, come il comando del cambio al volante, con la cloche come optional), anche la scocca a deformazione differenziata con cellula abitativa rigida e la linea della carrozzeria erano molto moderne. Grazie alla coda tronca, alle incavature laterali alla base della linea di cintura (che accompagnavano l’aria dal muso alla coda) e al muso bassoe sfuggente, la Giulia aveva un coefficiente di penetrazione aerodinamica (CX) bassissimo (0,34) grazie all’uso, durante la sua progettazione, della galleria del vento. Famoso fu lo slogan "la Giulia, l’auto disegnata dal vento". La Giulia venne presentata presso l’Autodromo Nazionale di Monza il 27 giugno 1962 nella versione TI (acronimo di Turismo Internazionale). Grazie alla cilindrata di 1570 cm³ e all’alimentazione con un carburatore doppio corpo verticale Solex 32 PAIA/7, il motore della TI poteva erogare una potenza di 92 CV e raggiungere una velocità prossima ai 180 km/h. Il cambio a 5 rapporti, all’epoca una chicca che era in genere riservata a vetture di alta sportività e classe, aveva il comando con la leva al volante. Il sedile anteriore aveva la seduta in pezzo unico che la omologava per sei posti, mentre la plancia incorporava una strumentazione ad andamento orizzontale (con tachimetro a nastro e un piccolo contagiri circolare sulla sinistra). La vettura che presentiamo è una rara versione TI ovvero prima serie del 1963, sicuramente la più ambita da ogni collezionista. L’auto si presenta assolutamente perfetta sotto ogni profilo ed altrettanto originale ed è questa una rara occasione per portare in garage un pezzo di storia Alfa Romeo, un’originale Giulia TI.
sab 22 OTTOBRE 2016
Orari Asta
TORNATA UNICA:
22/10/2016 Ore 15:00
Mostra Auto e Moto D'Epoca, Fiera di Padova, Via Nicolò Tommaseo 59
Esposizione: anteprima giovedì 20 ottobre dalle 9.00 alle 18.00; da venerdì 21 a domenica 23 ottobre dalle 9.00 alle 19.00.
Alfa Romeo Giulia 1600 TI I° Serie  (1963)  - Asta Classic Cars And Automobilia - Galleria Pananti Casa d\'Aste
21 - 25  di 72 Lotti
21
Alfa Romeo 6 C 1750 Cabrio [..], 1930
EUR 350.000,00 / 400.000,00
22
Alfa Romeo 1900C Super Spr [..], 1954
EUR 300.000,00 / 340.000,00
23
Alfa Romeo 8C Compressore [..], anni '30
EUR 250.000,00 / 280.000,00
25
Alfa Romeo Giulia 1600 TI [..], 1963
EUR 28.000,00 / 32.000,00
26
Alfa Romeo Giulia GTV 2000, 1972
EUR 30.000,00 / 40.000,00