Close
 
Nei lotti
   
Nel sito

La Galleria

La Galleria - Chi siamo
Fondata nel 1968 dall'attuale gestione, è divenuta, grazie alla sua ininterrotta attività espositiva, con mostre personali e collettive, di vendite all'asta per conto terzi affiancata dalla ininterrotta attività editoriale, punto di riferimento e d'incontro di collezionisti, critici d'arte, pittori, scultori, poeti e scrittori. Durante la sua più che quarantennale attività, volta soprattutto al sostegno dell'arte italiana - dell'Ottocento e del primo e secondo Novecento - , la galleria ha organizzato nei suoi locali più di trecento esposizioni d'arte e dato vita ad oltre 400 pubblicazioni (cataloghi, monografie, collane di narrativa, di saggistica e di poesia). Organizzato aste di pittura e di scultura oltre che nella propria sede di Firenze, durante i periodi estivi, in Sicilia, Sardegna e Calabria.

L'attività editoriale ed espositiva della Galleria è volta al servizio di esposizioni pubbliche in Comuni e Musei italiani e stranieri; a Villa Malpensata, per conto del Dicastero Musei e Cultura della città di Lugano, la Galleria organizzò nel 1986 una grande mostra di pittura e di grafica. Nel 1998, per conto del Comune di Grosseto, organizzò e pubblicò il catalogo della mostra per ricordare Mino Maccari - "Nel centenario della nascita"- esposizione che per il suo alto contenuto culturale fu successivamente ospitata dalla Regione Campania a Palazzo reale di Napoli e, in Puglia, a cura della Provincia e del Comune di Bari presso la Pinacoteca Provinciale di quella città.

Per le edizioni sono meritevoli di nota: l'inizio della catalogazione a dispense dell'opera di "Mino Maccari" e dei "Disegni di Ottone Rosai", la "Catalogazione di tutte le incisioni di Giovanni Fattori nella Raccolta Franconi" a cura di Andrea Baboni con prefazione di Federico Zeri; la pubblicazione del Catalogo Generale Ragionato dell'opera Incisa di Piero Dorazio (1962-1993) a cura di Gabriele Simongini. Fra i suoi maggiori riconoscimenti editoriali ha conseguito nel 1983 con il volume di Carlo Betocchi "Memorie, racconti e poemetti in prosa", il Premio Librex-Guggenheim, Eugenio Montale per la Poesia.

Per l'attività espositiva le mostre di interesse personale più meritevoli di essere ricordate sono quelle organizzate in occasione del centenario della nascita di due tra i più importanti pittori italiani del Novecento: quella di Ottone Rosai (1995), e di Filippo de Pisis (1996), esposizioni che per la loro importanza furono organizzate sotto "L'alto Patrocinio della Presidenza della Repubblica italiana". Attribuzione, questa, che viene concessa solo ad eventi culturali di grande valenza nazionale (e molto raramente concessa ad organizzazioni private). Inoltre sono da annoverare le mostre dedicate a "Giovanni Fattori, nuovi contributi",(1994); nel 1997 la mostra "Macchiaioli, nuovi contributi" a cura di Dario Durbé e quelle dedicate in contemporanea al movimento dei "Macchiaioli" e ad "Antonio Puccinelli", in occasione del centenario della morte dell'artista, in collaborazione con il Comune di Castelnuovo di Sotto (1998); la Mostra "Epocale" (quattro generazioni di artisti ed i loro movimenti a confronto): Pop, Graffiti e Cracking Art e quella monografica, dedicata all'opera di Andy Warhol (1999). Nel marzo dello stesso anno la Galleria ha iniziato con cadenze quadrimestrali (con esclusione delle pause estive) una vera e propria attività di consulenza e di vendite all'asta per conto terzi tenendo nei propri locali una importante vendita di dipinti e disegni dell'800 e del 900 e di oggettistica d'antiquariato, opere provenienti in parte dalla collezione degli eredi Ragghianti (per i dipinti ed i disegni), e dagli eredi dell'antiquario Bruzzichelli (per l'oggettistica d'antiquariato). Successivamente, in dicembre, ha effettuato la seconda vendita all'asta della stagione 1999 di dipinti, disegni e sculture dell'800 e del 900. Nell'anno 2000, in collaborazione con la Fondazione Lionello Balestrieri e con il Comune di Cetona ha pubblicato il volume sull'opera di Lionello Balestrieri, "A cento anni dal conferimento all'artista della medaglia d'oro al Salone Universale di Parigi"; nel 2001 l'Omaggio ad Ardengo Soffici "Un'arte toscana per l'Europa" a cura di Luigi Cavallo.

Per l'Arte Moderna e Contemporanea nel 2012 sono da annoverare le mostre omaggio ad Alberto Burri e a Piero Vignozzi, nel marzo 2013 l'omaggio a Renato Guttuso "Una collezione preziosa e nel luglio-settembre l'omaggio a Mino Maccari "La commedia nell'Arte" con dipinti inediti e rari orgaqnizzato per la Fondazione Terre Medicee nel Palazzo Mediceo di Seravezza.

Tutte le esposizioni sono corredate da un ampio catalogo illustrato.